CHIUSO PER FERIE DAL 5 AL 18 AGOSTO. GLI ORDINI EFFETTUATI VERRANNO SPEDITI DAL 19 AGOSTO.

Usa la liquirizia in cucina: tagliatelle allo zafferano di mare, zenzero e liquirizia

Come utilizzare la liquirizia in cucina?

Ecco una proposta fresca e ricca di sapore che vede protagonisti il pescato, la liquirizia e lo zenzero.

Iniziamo con il dire che una buona ricetta parte sempre da ingredienti selezionati di grande qualità.
In questo caso cominciamo dal pesce, crostacei e molluschi freschi, che vanno fatti rosolare in padella con porro, olio evo e il peperone dolce di Altino, prodotto tipico abruzzese e presidio slow food.
Infine, una sfumata di vino.
Si consiglia di utilizzare il Trebbiano d’Abruzzo, più dolce rispetto al Pecorino, che ben si abbina con il piatto proposto.

Poi si aggiungono le tagliatelle, cotte in una pentola a parte.
Si fa saltare la pasta e la si ripassa in padella con il suo intingolo.

Nell’impiattamento si aggiunge dello zenzero grattugiato, della liquirizia in polvere, della liquirizia liquida e prezzemolo per completare la portata.

Il mix di sapori sarà un’interessante esperienza per il palato.

Ingredienti
Ricetta by BR1

tagliatelle

pesce fresco (crostacei e molluschi)

olio evo

porro

il peperone dolce di Altino

radice di zenzero

liquirizia in polvere

liquirizia liquida

fili di zafferano

prezzemolo

vino per sfumare (consigliato il Trebbiano D’Abruzzo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduci »